ALLOGGI DA INCUBO!

É stata rappresentata a questa Confederazione l’incresciosa sistemazione alloggiativa riservata ai neo Agenti del 180° assegnati in prima nomina presso la Casa Circondariale di Voghera. Ovviamente chi scrive
attraverso le proprie articolazioni sta chiedendo specifiche informazioni se tale situazione interessa anche altri istituti della Repubblica, riservandosi sin d’ora di veicolare ulteriori e specifiche segnalazioni.
Nelle more, tuttavia, la situazione indicata in premessa deve trovare urgente risoluzione perché è impensabile riservare ai giovani poliziotti penitenziari alloggi da terzo mondo e tra l’altro prevendendo la
sistemazione in 4 (quattro) Agenti per camera.
Appare evidente che probabilmente qualcosa nell’organizzazione non abbia funzionato e come sempre a
pagarne le conseguenze è la Polizia Penitenziaria.

Per quanto sopra si chiede alla S. V. un urgente intervento e qualora lo ritenesse necessario prevedere un
indagine conoscitiva tesa a avere contezza dell’attuale situazione degli alloggi degli istituti e servizi della
nazione.

In attesa di urgente riscontro si inviano distinti saluti

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.