Rispetto norme pattizie e di legge.

Egregio Direttore,
nel ringraziarla per la pronta risposta fornita alla nostra nota nr. 05/2022/SN, del 29/03/2022, è
nostro dovere informarla del fatto che, a quanto ci è stato riferito, non sempre le anomale turnazioni di
servizio segnalate nella nota di cui sopra sarebbero concordate col personale di Polizia Penitenziaria.
In ogni caso, crediamo che i limiti di orario imposti dalle vigenti norme pattizie vadano garantiti e
rispettati al di là dell’accettazione o meno del lavoro straordinario da parte del singolo operatore, per
prevenire, tra le altre cose, l’insorgere di patologie derivanti da stress da lavoro correlato.
Ci è stato, inoltre, segnalato che, di recente, i modelli 14/a vengano predisposti senza l’indicazione
del posto di servizio assegnato ad ogni lavoratore, in deroga a quanto previsto dall’art. 30 del regolamento
di servizio.

la preghiamo, pertanto, di verificare tutto quanto innanzi esposto da questa O.S. e di voler, nel caso, adottare gli opportuni provvedimenti amministrativi per ripristinare il rispetto della vigente normativa di settore.

In attesa di cortese cenno di risposta, si porgono Distinti Saluti.

Condividi su