VITTIME DEL DOVERE

Il Comitato Tecnico Politico in seno alla scrivente Confederazione con il provvedimento datato 12 luglio u.s. ha approvato l’assistenza legale a tutti i Poliziotti Penitenziari aggrediti “Vittime del Dovere”.

Contale atto si propone di svolgere un’attività solidaristica rivolta ai propri iscritti e non al fine di tutelare gli appartenenti al Corpo della Polizia Penitenziaria che abbiano subito un’invalidità permanente in attività di servizio, o nell’espletamento delle loro funzioni, per effetto diretto di lesioni riportate in conseguenza di eventi:


• nel contrasto ad ogni tipo di criminalità;
• nello svolgimento di servizi di ordine pubblico;
• nella vigilanza ad infrastrutture civili e militari;
• in operazioni di soccorso;
• in attività di tutela della pubblica incolumità;
• a causa di azioni recate nei loro confronti in contesti di impiego internazionale non aventi, necessariamente, caratteristiche di ostilità.


Tale attività, si affianca alle molteplici iniziative già programmate, dall’assistenza legale per i
procedimenti disciplinari, alla salvaguardia e tutela fisica e dignità degli Agenti nell’ambito lavorativo con
varie proposte di modifica dell’attuale sistema Penitenziario tendente a riconoscere al personale una
maggior figura professionale nell’ambito del comparto sicurezza.

CONTATTI:

Tutti i soggetti interessati potranno inoltrare domande e chiedere chiarimenti e inviare la documentazione al seguente indirizzo mail : consipevittimedeldovere@gmail.com

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.